MENU

NEWS

Uno sguardo d'amore

Affidarsi al Cuore Immacolato di Maria

di Stefano La Monica

Il 2 giugno scorso, io ed altri 28 miei compagni di viaggio liguri siamo entrati nella Famiglia del Cuore Immacolato di Maria.

Che cosa mi porterò nel cuore dopo questa giornata così ricca e speciale?Tanti incontri, momenti di preghiera e di condivisione… e la certezza che Lassù Qualcuno aveva preparato tutto questo per me da molto tempo.

Due sono le cose che mi hanno fatto più riflettere.

La prima è stata la testimonianza del Presidente Generale Padre Luigi Luciano quando ci ha riferito di come lo sguardo di un sacerdote, particolarmente importante nel suo cammino, lo avesse “scavato dentro” e fatto tornare indietro sui suoi passi, allorché stava pensando di lasciare quella via che Dio aveva preparato per lui.

La seconda è stato lo sguardo luminoso e pieno di Dio che ho incontrato in una giovane che sta camminando all’interno del ramo femminile delle Suore Serve del Cuore Immacolato di Maria, in vista della sua professione perpetua. Avevo letto la sua testimonianza/intervista, insieme ad altre due giovani, nel numero di maggio 2021 del mensile F.C.I.M. Con mia sorpresa, l’ho incontrata qui oggi al Santuario di Montignoso - tra alcune centinaia di persone - ed ho scambiato qualche parola con lei.

Un passo del Vangelo che mi ha sempre colpito è quando Gesù incontra il giovane ricco e viene detto che Gesù “fissatolo, lo amò” (Mc 10, 21). Ecco, ho pensato: che fortuna enorme hanno avuto i contemporanei di Gesù che lo hanno incontrato in “carne ed ossa” nella loro vita duemila anni fa. Ma, in realtà, Gesù ha continuato ad “incontrare” i suoi discepoli e chi si è avvicinato a lui in tutti questi duemila anni che sono passati dalla sua incarnazione. E lo ha fatto attraverso tutti coloro che, già uniti a Lui in un legame profondo di amore coltivato nella assidua preghiera quotidiana, hanno attraversato tutta la storia dell’umanità.

Sì, tutti noi almeno una volta nella vita, abbiamo incontrato o incontreremo una persona profondamente radicata in un cammino di santità che ci mostrerà gli occhi di Gesù attraverso quelli suoi “umani”.

Ed ora la sua opera continua… Per me e per tutti gli altri miei compagni di viaggio che si sono consacrati al Cuore Immacolato di Maria e sono entrati oggi in questa grande Famiglia… ora l’impegno è quello di continuare il nostro cammino alla sequela di Gesù, per poter un giorno - tenendoci uniti a Lui e con la Sua Grazia - portare un po’ dello sguardo di Dio a chi incontreremo sulla nostra strada.

Grazie a tutta la Famiglia F.C.I.M. per avermi e per averci accolto!

Buon cammino a tutti!

 

in Evidenza

Un viaggio verso l’amore di Maria
A Fatima, sulle orme dei pastorelli

La gioia di stare con Cristo
“Signore più volete dare, più fate desiderare”

Nelle mani di Maria
Chiamati a diventare “opera meravigliosa di Dio”

CALENDARIO EVENTI

Area donazioni

L'Opera Nostra Signora di Fatima nata per la generosità di chi ha donato tutto per la maggior Gloria di Dio, si sostiene con il contributo libero di quanti devolvono a suo favore offerte. Chi volesse contribuire può farlo in vari modi:

Aiuta l'opera |

DONA ORA

Con una piccola donazione puoi riaccendere la speranza di uomini, donne e bambini in Brasile e, anche in Italia...

Dona alla fondazione

La Rivista ufficiale della
Famiglia del Cuore Immacolato di Maria

ABBONATI ALLA RIVISTA |

NEWSLETTER

La newsletter è uno strumento per rimanere sempre in contatto con noi e per essere sempre aggiornati sulle principali attività della Famiglia del Cuore Immacolato di Maria. Iscrivendoti riceverai gratuitamente notizie brevi, links ad articoli.

Pillole di SpiritualiTà