MENU

NEWS

Fatima: un carisma per il nostro tempo

"Con l'anima completamente raccolta in Dio"

di Sr M. Agostina Convertini icms

L’evento di Fatima è sin dall’inizio uno sguardo sulla Ss.ma Trinità di Dio, che si mostra in quella luce che si irradiava dall’Angelo e da Maria Ss.ma, luce in cui –come racconta la serva di Dio Lucia dos Santos nelle sue Memorie- la presenza di Dio «era così intensa, che ci assorbiva e annichiliva quasi completamente. [...] La pace e felicità che sentivamo era grande, ma soltanto intima, con l’anima completamente raccolta in Dio».

Quella luce, manifestazione della presenza della Ss.ma Trinità, è la stessa luce che abita in ogni anima in grazia di Dio, in ogni anima che partecipa attivamente a quel disegno che, dall’eternità, la SS.ma Trinità ha su ciascuno di noi: «Dio, Padre del Signore nostro Gesù Cristo [...] in lui ci ha scelti prima della creazione del mondo, per essere santi e immacolati al suo cospetto nella carità, predestinandoci a essere suoi figli adottivi per opera di Gesù Cristo, secondo il beneplacito della sua volontà. E questo a lode e gloria della sua grazia» (Ef 1,3-6).

Questa scelta d'amore e predilezione appartiene alla vita intima di Dio ed in essa è contenuta l'eterna vocazione dell'uomo: vocazione alla santità mediante la grazia dell'adozione a figli. «Guardate quale grande amore ci ha dato il Padre per essere chiamati figli di Dio, e lo siamo realmente!» (1Gv 3,1).

Perché ciò avvenga però è necessario l’incontro tra il dono di Dio e la libertà di ogni uomo, libertà che è accoglienza e fedeltà ad un progetto, libertà che manifesta il grande amore di Dio per ciascuno noi, il quale accetta di rischiare con noi, lasciandoci liberi, proprio perché sebbene la soppressione della libertà potrebbe evitare la possibilità del male ciò renderebbe anche impossibile una vera collaborazione dell’uomo con Dio, che si fonda non su un obbligo ma sull’amore.

Ogni uomo può far esperienza della grandezza di questo amore, lasciandosi abitare da Dio, persona viva che vuol essere vicina alle sue creature per mostrar loro la via per la felicità: comprendere chi è Dio, credere in Lui, sperare nella sua Bontà e Misericordia, amarlo come Lui ci ama e vuol essere amato.

Il nostro mondo però spesso respinge l’amore di Dio con il peccato, seppur il nostro cuore non possa mai veramente accontentarsi di vivere nel peccato, perché è stato creato per vivere in unione con il suo Creatore! Così, in un mondo profondamente segnato dal peccato, il Messaggio di Fatima ci vuol ricordare che Dio non rimane indifferente di fronte alla sofferenza dei suoi figli, non lascia il peccatore nella colpa, non ignora le vittime di una società debole e peccaminosa, non abbandona gli esclusi, ma offre sempre perdono e consolazione a quanti sinceramente lo cercano e tornano a credere in Lui, uscendo dal proprio egoismo e divenendo Suoi collaboratori, per portare salvezza e speranza al mondo intero.

Il Signore, infatti, non smette mai di donarsi e se la nostra comprensione e accoglienza si affievolisce, egli torna a manifestarsi e a ripetere il messaggio principale del suo annuncio: quel dono d’amore del Padre che suscita negli uomini conversione e dona la grazia per seguirLo, abbandonarsi a Lui come veri figli e collaborare al Suo disegno di salvezza.

Fatima, dunque, rappresenta un grande segno dei tempi […] che «ci aiuta a vedere la mano di Dio, guida provvidente e Padre paziente e misericordioso […]» (SAN GIOVANNI PAOLO II, Messaggio del 13 ottobre 1997).

Apparizioni e segni soprannaturali, infatti, hanno sempre contrassegnato il cammino dell’uomo, per ricordarci la nostra chiamata, confermarci nella sequela di Cristo o reindirizzarci sul giusto cammino; ed il Messaggio di Fatima, ancora una volta, vuole mettere in luce quell’esperienza universale e permanente dello scontro tra il bene e il male sempre presente nel cuore dell’uomo e nella società, invitandoci costantemente a metterci accanto al Signore per combattere il male, partendo dalla parte più intima di noi stessi.

Le apparizioni avvenute a Fatima tra il 1916 e il 1917, dunque, racchiudono un messaggio che punta dritto alla risposta fondamentale per ogni uomo che cerca la Verità e, dunque, cerca Dio: conversione permanente, penitenza, preghiera e la pratica delle tre virtù teologali (fede, speranza e carità), doni mediante i quali l’uomo può essere assunto ed elevato dal divino, tanto che la sua vita può divenire vita teologale, cioè vita divina, doni che, molto più che essere un sentimento o un atteggiamento, ci guariscono e  ci rendono guaritori, e ci aprono a orizzonti nuovi anche mentre navighiamo nelle difficili acque del nostro tempo. Attraverso di esse, infatti, l’uomo può rimanere nella verità e fuggire da un’esistenza sterile e senza orizzonti, da una libertà senza Dio, dal male che incombe, per ritornare ad essere interlocutore responsabile e collaboratore creativo dell’opera di Dio, che, a Fatima, attraverso il Cuore Immacolato di Maria, ci ha dato garanzia visibile che la bontà di Dio ha sempre l’ultima parola nella storia dell’umanità.

Infatti, «Il male attacca sempre, attacca dall’interno e dall’esterno, ma sempre anche le forze del bene sono presenti e, finalmente, il Signore è più forte del male. La Madonna è per noi la garanzia» (Benedetto XVI, Discorso 11 maggio 2010).

in Evidenza

Camminare con Maria
Le processioni del 13 del mese a Montignoso

#Oratorio2021
Insieme, nella gioia

CALENDARIO EVENTI

Area donazioni

L'Opera Nostra Signora di Fatima nata per la generosità di chi ha donato tutto per la maggior Gloria di Dio, si sostiene con il contributo libero di quanti devolvono a suo favore offerte. Chi volesse contribuire può farlo in vari modi:

Aiuta l'opera |

DONA ORA

Con una piccola donazione puoi riaccendere la speranza di uomini, donne e bambini in Brasile e, anche in Italia...

Dona alla fondazione

La Rivista ufficiale della
Famiglia del Cuore Immacolato di Maria

ABBONATI ALLA RIVISTA |

NEWSLETTER

La newsletter è uno strumento per rimanere sempre in contatto con noi e per essere sempre aggiornati sulle principali attività della Famiglia del Cuore Immacolato di Maria. Iscrivendoti riceverai gratuitamente notizie brevi, links ad articoli.

Pillole di SpiritualiTà