MENU

NEWS

Un assaggio di cielo

In vacanza in modo speciale

di Francesco e Lucrezia Papi

Dove siete stati in vacanza? Questa è la domanda più ricorrente che ci scambiamo con tutti, alla ripresa delle attività ordinarie. Spesso sentiamo parlare di divertimento, ozio, relax, distrazioni. Wow! Di questo tipo di esperienze ne facciamo tante ma la Vacanza è quella che ti lascia un segno dentro.

Dopo alcuni anni, siamo finalmente tornati in montagna. Noi amiamo la montagna, sia d’estate che d’inverno. I suoi colori, i suoi silenzi, i suoi incontri… la rendono unica. Ci si sente piccoli dinanzi alla Grandezza e alla Bellezza. Ci si guarda attorno con gli occhi meravigliati di un bimbo. Si impara a dire grazie, ad andare tutti allo stesso ritmo di passi, ad accogliersi, a guardarsi dentro.

Bene, quest’anno per la prima volta siamo stati a Soraga, in val di Fassa. Una vacanza a dir poco stra-ordinaria, che ha nutrito tutto il nostro essere, il corpo, l’anima e lo spirito. Ecco il nostro ASSAGGIO DI CIELO. Ecco la nostra Vacanza. Bearsi del creato; giungere insieme - con fatica - in vetta; trascorrere del tempo fra noi coniugi e con i nostri bambini.

Che volere di più? Tutto questo è già meraviglioso. In realtà un di più c’è stato.

La possibilità di visitare ad ogni ora il SS. Sacramento nella chiesetta dell’albergo è stata la prima cosa. Poi ci hanno ritemprato profondamente la presenza dei sacerdoti e delle suore, la conoscenza di altre famiglie e la scoperta di avere in comune il desiderio di piacere a Dio.

Proprio Lui è il protagonista della nostra vacanza. Lo abbiamo sentito con noi, al nostro fianco, in cammino. Che gioia vedere i nostri bambini correre, giocare, fare amicizia, arrabbiarsi, pregare con altri coetanei. Il tempo era scandito dal gioco e insieme dalla lode, dal raggiungere un traguardo e insieme dallo stare in adorazione.

Non è stato un frenetico susseguirsi di eventi (χρόνος - chronos), ma un saggiare la pienezza del tempo vissuto (καιρός - kairos). Dio è grande!!! Grazie ai padri che ci hanno guidato, alle suore che ci hanno accompagnato e alle famiglie che ci hanno accolto. Siamo tornati a casa rigenerati da questa vacanza. Pronti a tutto, rassicurati dall’amore di Dio per noi. Gesù è la fonte cui attingere l’acqua che tiene vivo il nostro Amore di coppia. Lui ci tiene nel palmo della Sua mano e ci guida nel nostro quotidiano, nelle gioie e nelle difficoltà, piccole e grandi.

Guardando i nostri bambini, Anna Carla, Cecilia e Saverio, capiamo quanta benevolenza Dio ha per noi, anche se non riusciamo a comprendere fino in fondo i Suoi piani. La certezza è che Lui ci ha preparato un posto, sicuramente bellissimo, ma che noi riusciamo solo a intravedere, come da una feritoia.

Quindi, avanti. Duc in altum, a tutti!!!

 

in Evidenza

Tre cuori e un'anima sola
La storia del nostro piccolo Giovanni

Doni di vita
I doni dello Spirito Santo nella vita del cristiano

Una giornata in Famiglia
Santuario Gesù Bambino di Praga (Arenzano) e Santuario Madonna della Guardia (Ge)

Un tesoro prezioso
Insieme, nella Volontà di Dio

CALENDARIO EVENTI

Area donazioni

L'Opera Nostra Signora di Fatima nata per la generosità di chi ha donato tutto per la maggior Gloria di Dio, si sostiene con il contributo libero di quanti devolvono a suo favore offerte. Chi volesse contribuire può farlo in vari modi:

Aiuta l'opera |
Ogni 13 del mese

DONA ORA

Con una piccola donazione puoi riaccendere la speranza di uomini, donne e bambini in Brasile e, anche in Italia...

Dona alla fondazione

La Rivista ufficiale della
Famiglia del Cuore Immacolato di Maria

ABBONATI ALLA RIVISTA |

NEWSLETTER

La newsletter è uno strumento per rimanere sempre in contatto con noi e per essere sempre aggiornati sulle principali attività della Famiglia del Cuore Immacolato di Maria. Iscrivendoti riceverai gratuitamente notizie brevi, links ad articoli.

Pillole di SpiritualiTà

Il tuo lavoro dev'essere orazione personale, deve trasformarsi in una splendida conversazione con il nostro Padre celeste. (San Josemaría Escrivà)